DREAMING A TERRITORY 

About

DREAMING A TERRITOY is a study of the body/voice. The performer, while remaining firmly anchored to his own experience, is led towards a condition of suspension, working on the unexpected and entering into a wunderkammer (or rather a moviola room) in which each element on stage maintains its own status as a sentient machine.
Each moment, experienced in a solitary self-awareness, becomes a privileged channel for artistic vision, in search of an ancestral, hidden and sublime vision of oneself.

DREAMING A TERRITOY  è un percorso di studio sul corpo/voce. Il performer, pur rimanendo ancorato saldamento al proprio vissuto, è portato verso una condizione di sospensione, lavora sull'inatteso ed entra all'interno di una wunderkammer (o piuttosto una stanza della moviola) nell’ambito della quale ogni elemento in scena mantiene il proprio statuto di macchina senziente.
Ogni momento, vissuto in una solitaria consapevolezza di sé, diventa canale privilegiato per la visione artistica. Saranno esplorate le molteplici variazioni del gesto attoriale alla ricerca di una visione ancestrale, recondita e sublime di se stessi.

Schermata 2020-01-03 alle 15.23.28.png
Schermata 2020-01-03 alle 15.23.28.png